allevamentolagoincantato

L’Allevamento amatoriale di uccelli ornamentali
veterinario roma, Allevamento
L’Allevamento del Lago Incantato può essere considerato “area protetta” di spazi che contengano elementi e sistemi naturali rappresentativi, singolari, fragili, minacciati o di particolare interesse; oppure dedicati alla protezione della biodiversità, della geodiversità e delle risorse naturali e culturali ad essa associate.

Questo è uno spazio naturale di alto significato ecologico e culturale, scarsamente influenzati dall’attività umana e che, in ragione della bellezza dei paesaggi, della rappresentatività degli ecosistemi o della singolarità della flora, fauna, geologia o geomorfologia, possiedono un particolare valore ecologico, estetico, culturale, educativo e scientifico la cui conservazione merita speciale attenzione, ragione per cui è fondamentale diffondere e condividere tutto questo, perché la conservazione di questi tesori naturali è una sfida a cui noi tutti dobbiamo partecipare.

L’Allevamento del lago incantato è specificatamente dedicato alla conservazione della natura, degli ecosistemi e la sopravvivenza delle specie e il mantenimento dei processi ecologici e dei beni e servizi ecosistemici.

Questo è uno degli strumenti chiave per la conservazione in situ della biodiversità, che pertanto comporta la creazione di “aree protette”, dedicati alla conservazione della biodiversità, ma anche di integrare questi spazi nelle politiche di pianificazione e gestione territoriale, di uso del suolo e delle risorse naturali e stabilire reti ecologiche che si connettano funzionalmente, garantendo così la conservazione degli ecosistemi naturali.
La posizione dell’allevamento non è casuale. Ad ogni Parco Nazionale, Oasi Naturale, Riserva Naturale, corrisponde una “zona periferica di protezione” che confina con il proprio territorio ed ha la funzione di proiettare i valori del Parco, Oasi o Riserva, nelle zone circostanti e di ammortizzare l’impatto ecologico proveniente dall’esterno del suo territorio. L’Allevamento del Lago Incantato si trova infatti al centro di tre di queste importanti aree naturali e biologiche: l’Oasi di Alviano, la Riserva Naturale Lago di Vico ed il Parco Naturale dei Monti Sibillini. Qui si possono osservare monumenti naturali per la loro singolarità e bellezza come le pareti dei Monti Sibillini, gli scorci selvaggi del Lago di Vico e le acque poco profonde delle paludi dell’Oasi di Alviano, luoghi di nutrimento e riproduzione per innumerevoli uccelli. Lo spazio naturale costituito da queste aree adiacenti tra loro è un paradiso per gli amanti dell’ornitologia: all’inizio dell’autunno e durante l’inverno si possono osservare centinaia di uccelli acquatici della famigli degli Anatidi, Ardeidae, Scolopacidae e Podicipedidae. In primavera e in inverno arrivano tra gli altri cicogne, aironi e rondini, in cerca di cibo e di un clima più dolce. Alcuni di loro, durante i loro viaggi, fanno visita all’allevamento per una pausa ristoratrice, in armonia gli uccelli residenti, per poi proseguire i loro voli. Con riferimento all’Allevamento, si tratta di un luogo privilegiato per la varietà dei suoi paesaggi: querceti, lecceti, arbusteti mediterranei in cui vivono falchi, gufi, barbagianni, picchi, upupe, cuculi e fagiani.

È in questo contesto che si inserisce l’Allevamento del Lago Incantato.